giovedì 15 novembre 2007

6° Blogame. Morty Party


ieri sera ero alla festa di Pixel Adv. Il tema era Casinò e io, che odio il gioco d'azzardo, mi son dedicato all'open bar con il fido tumbler basso in mano e quel mix di Martini, Campari e un po di Brut che mi scorreva dentro.
Non son arrivato ad esser concio come qualche mese fa ma stamattina ho accusato abbastanza e mi hanno accusato di aver parlato con gli occhi e l'espressione del viso. Chissà se anche il Conte Camillo aveva gli stessi difetti, fatto sta che son già due volte in due settimane che due persone diverse mi dicono che parlo con gli occhi. Buono.

la festa (o i negroni) mi ha dato l'idea del blogame, si lo so che siete impazienti per cui... eccolo

Erano tutti invitati a questa grande festa, c'erano i nani e le ballerine, pupazzi e troie, croupier e preti. Qualcuno dei pupazzi, per esser più rigido, si fece qualche riga di coca sulla tavola del cesso mentre il botulino ridente che aveva affianco i contorceva in coda per svuotarsi la vescica.
la festa era stata organizzata per promuovere una nuova bevanda, che era l'unica cosa che si poteva bere, le modelle entrarono in crisi quando si videro ritirare ai tornelli all'ingresso tutte le bottigliette d'acqua, ma quello era il diktat: si poteva bere solo ed esclusivamente la bevanda ufficiale e tutti la bevvero, servendosi dalla grande brocca.

un killer professionista (ed ecco svelato il mio nick su msn di qualche giorno fa, hitman) aveva avuto l'ordine di eliminare tutti gli invitati e difatti il mattino dopo tutti, tranne uno, si svegliarono morti (che è un bel controsenso lo so.. ma non divaghiamo ulteriormente).
Perchè ci fu un superstite?

le regole le sapete..
chi vince me lo porto alla prossima festa.


immagine di CoffinPolly

34 commenti:

Riccardo ha detto...

La bevanda è alcoolica?
Ci sono imbucati o solo "regolari"?
Il Killer beve?

Riccardo ha detto...

perchè se la bevanda fosse alcoolica, il killer per uccidere tutti, essendoci solo una fonte per dissetarsi, avrebbe potuto avvelenare la brocca, e si sarebbe così salvato solo un atemio....ma se la bevanda non fosse alcoolica tutto cadrebbe, in quanto non ci sarebbe motivo per cui qualcuno non avrebbe dovuto bere....

. .˙˙mααt˙˙. . ha detto...

che la bevanda sia alcolica o no è irrilevante.
non ci sono imbucati.
il superstite è un altro oltre il killer ovviamente.

Riccardo ha detto...

Il mandante dell'omicidio è presente alla festa?

. .˙˙mααt˙˙. . ha detto...

no

Anonimo ha detto...

ma anche quello che ritirava le bottigliette d'acqua ha bevuto la bevanda ufficiale?
perchè se il diktat era che tutti gli invitati dovevano bere solo la bevanda ufficiale lui non era un invitato e quindi era esente dal farlo...

. .˙˙mααt˙˙. . ha detto...

no.

non cercate scappatoie su chi è il superstite. è uno degli invitati che doveva morire ma non è morto.

camerieri, mandanti, security, cingalesi delle pulizie e affini non sono previsti.

su su.. un po di pensiero logico.
mi è venuto in mente dopo un po di negroni, non èpuo esser cosi difficile! ^__^

Riccardo ha detto...

Una delle modelle è bulimica, e va al bagno a vomitare espellendo il veleno ingerito.....poco probabile ma ti chiedo questo:

Sono stati uccisi per
1-avvelenamento
2-sparati
3-elettrificati
4-asfissiati

Anonimo ha detto...

si poteva anche non bere?

. .˙˙mααt˙˙. . ha detto...

@anonimo:
citazione dal blog: "si poteva bere solo ed esclusivamente la bevanda ufficiale e tutti la bevvero, servendosi dalla grande brocca."

@riccardo:
per sparargli o elettrificarli o asfissiarli il killer sarebbe dovuto esser babbo natale e intrufolarsi dal camino in ogni abitazione.
il veleno è un'ipotesi possibile.

Anonimo ha detto...

chi aveva dato l'ordine al killer era presente alla festa?

Riccardo ha detto...

"sarebbe dovuto esser babbo natale e intrufolarsi dal camino in ogni abitazione."

Quindi ognuno è morto a casa propria? Avvelenati alla festa, tornano a casa tranquilli e muoiono a casa?

Riccardo ha detto...

Il veleno usato è la digitale, ha stroncato tutti per arresto cardiaco, tranne, appunto, il superstite, il quale è felice per essere sopravvissuto, ma triste perchè scopre così di essere cardiopatico...

. .˙˙mααt˙˙. . ha detto...

@ anonimo:
gia risposto alla domanda, il mandante non c'era.

@riccardo:
originale come soluzione ma troppo arzigogolata.

non dovete cercare cose strane.
vi ricordo che dovreste porre delle domande a cui io dovrei rispondere solo "si" "no" "irrilevante"
se no son tutti tentativi sparati a muzzo e non ci arriverete mai..

Riccardo ha detto...

ok, domande

Ognuno è morto a casa propria o sul luogo del party?
Il superstite ha bevuto la stessa bevanda che han bevuto tutti?
La bevanda è avvelenata?
Gli effetti dell'eventuale veleno erano percepibili? (nausee, mal di stomaco etc)

. .˙˙mααt˙˙. . ha detto...

Ognuno è morto a casa propria o sul luogo del party?
irrilevante

Il superstite ha bevuto la stessa bevanda che han bevuto tutti?
si

La bevanda è avvelenata?
no

Gli effetti dell'eventuale veleno erano percepibili?
irrilevante

stefania ha detto...

Magari il killer ha ucciso con una specie di musica letale e il supestite è sordo e il killer si è salvato perchè aveva i tappi.
qualcosa mi dice che non ho indovinato

. .˙˙mααt˙˙. . ha detto...

poi son arrivate le marmotte che incartavano la cioccolata ^__^

seguite la via di riccardo..
è piu facile indovinare!!

Riccardo ha detto...

Il veleno è stato assunto per via orale?
Il superstite ha assunto il veleno?
Il superstite era presente al momento in cui tutti gli altri sono stati avvelenati?

. .˙˙mααt˙˙. . ha detto...

Il veleno è stato assunto per via orale?
si

Il superstite ha assunto il veleno?
no (altrimenti non sarebbe un superstite)

Il superstite era presente al momento in cui tutti gli altri sono stati avvelenati?
si

ci sei quasi.. lo so..

Riccardo ha detto...

Se il veleno non era nella bevanda, dove poteva essere....vediamo....

"servendosi dalla grande brocca" significa che ognuno versava nel proprio bicchiere o che tutti bevevano a garganella dalla brocca?

Il veleno era nei bicchieri vuoti?

. .˙˙mααt˙˙. . ha detto...

no.

alla prima non rispondo, ti apre che bevono a garganella?? :P

Anonimo ha detto...

finita la bevanda?

. .˙˙mααt˙˙. . ha detto...

no andrea, tutti han bevuto.

Anonimo ha detto...

sono finiti i proiettili?

. .˙˙mααt˙˙. . ha detto...

no.

si parlava di avvelenamento o sbaglio??

Riccardo ha detto...

La quantità di bevanda assunta influisce sul fatto che sia tossica o meno?

Il veleno viene posto singolarmente in ogni bicchiere? tipo un pillola

Il veleno agisce da solo o in combinazione con altre sostanze?

C'è anche da mangiare alla festa?

. .˙˙mααt˙˙. . ha detto...

La quantità di bevanda assunta influisce sul fatto che sia tossica o meno?
irrilevante

Il veleno viene posto singolarmente in ogni bicchiere? tipo un pillola?
no

Il veleno agisce da solo o in combinazione con altre sostanze?
irrilevante

C'è anche da mangiare alla festa?
irrilevante

Anonimo ha detto...

esiste un antidoto al veleno?

Anonimo ha detto...

il veleno è gassoso?

Anonimo ha detto...

il veleno agisce nel sonno, un invitato non dorme?

Anonimo ha detto...

il superstite è tornato a casa prima che venisse sparso il veleno

gepiblu ha detto...

il veleno era nel ghiaccio, e il superstite è l'unico che ha bevuto senza ghiaccio...

. .˙˙mααt˙˙. . ha detto...

il veleno era nel ghiaccio, e il superstite è l'unico che ha bevuto senza ghiaccio...

è fastidioso quando qualcuno indovina ma almeno nel caso di gepi non mi tocca portarla a una festa, c'è gia a tutte!!